Croccanti ma anche farinosi, con un piacevolissimo aroma di mandorla: parliamo dei Cantucci toscani! Fra i pochi prodotti presenti sul nostro sito che non abbiano una chiara origine della nostra Regione, hanno i natali in un tempo abbastanza remoto. Nel XVI secolo erano già consumati alla corte dei Medici e il secolo successivo l’Accademia della Crusca ne faceva citazione come di un biscotto a fette, di fior di farina, con zucchero e chiara d’uovo.

Pochissimi ingredienti, con una base di farina bianca, per un biscotto piccolo in cui trovare il sapore vero della Toscana. Oggi vi spiegheremo come mangiare al meglio i Cantucci toscani per esaltarne di più i sapori.

cantucci toscani

Come consumare i Cantucci toscani nella maniera ottimale?

Partiamo da un presupposto: il galateo ci impone di non intingere mai un cantuccio nel vino, anche se sarà certamente difficile convincere qualcuno a cercare di non farlo. I Cantucci toscani possono tranquillamente consumarsi da soli, tuttavia l’abbinamento è possibile e rimanda a vini dolci. Il principale da abbinare è senza dubbio il Vin Santo del Chianti, anche per via dell’origine toscana del biscotto. Altre opzioni senza dubbio valide sono rappresentate dal Marsala invecchiato e dal Passito di Pantelleria.

Essendo molto esportato all’estero, sono ormai frequenti abbinamenti con bevande come il the o il caffè, oltre che con creme come quella pasticciera o la panna. Nel complesso un biscotto storico che col tempo è diventato davvero molto versatile.

Una piacevole personalizzazione sul nostro sito!

Anche se, come detto, non è un biscotto tipicamente nostrano, siamo riusciti a inventarci qualcosa per renderlo in un certo senso tale. Mesi fa ci preoccupammo già di presentarvi una piacevole rivisitazione nostrana al Pistacchio di Stigliano. Maggiore gusto e dolcezza per un prodotto storico della tradizione nazionale. Perché rinnovarsi è sempre una cosa molto utile al fine di proporre prodotti unici ai propri clienti, ma è sempre necessario mantenersi vicini alle tradizioni.

Tu quale preferirai? Acquista entrambe le varianti sul nostro sito e dicci la tua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Riepilogo Ordine
Non ci sono prodotti nel carrello
Continua a fare acquisti
0
[]